/, DJI SUPPORT/Drone in acqua – cosa fare

Drone in acqua – cosa fare

Drone in mare, piscina o lago?

drone in acqua

Se il tuo drone è caduto in acqua oppure è entrato in contatto con altri liquidi non disperarti. Anche se caduto in mare aperto, in un lago o in piscina potresti essere in grado di recuperarlo, almeno in parte.

Bisogna limitare il contatto con l’acqua al minor tempo possibile per evitare danni irreversibili, pertanto la prima cosa da fare è senz’altro recuperare il drone ed escludere l’alimentazione, staccando la batteria. Non provate più ad accedere il vostro drone senza prestare la dovuta assistenza!

Cosa accade.

Il liquido si insinua all’interno del drone e provoca corrosione sui circuiti interni danneggiando le connessioni tra i componenti.

cortocircuito

Il problema principale dell’elettronica in generale con l’acqua, non è proprio l’acqua in se, ma i sali disciolti in essa. Difatti questi ultimi vengono attirati dalle parti metalliche “in tensione” del componente elettronico ed accade che la massa di ioni/sale faccia ponte tra un contatto e l’altro, impedendo il normale percorrere della corrente, creando un cortocircuito, bloccando parzialmente o totalmente le schede elettroniche.

Cosa fare?

Come detto prima, il tempo non è dalla nostra parte. Una volta recuperato il drone, se siete pratici, bisogna smontare il drone per cercare di eliminare i depositi di sale e gli ossidi creati.

Lasciate perdere riso, involtini primavera e sakè, se c’è una cosa che può salvarvi il drone è un corretto lavaggio.

Lavaggio – Come detto in precedenza,  non è l’acqua in se a danneggiare le schede elettroniche, ma i sali disciolti in essa che la rendono più conduttiva. L’acqua distillata ha una resistenza elettrica di circa 1.000 volte superiore a quella dell’acqua di mare (l’acqua dolce si posizione tra le due, una resistenza maggiore fa si che si limiti il passaggio di corrente, portandolo a livelli trascurabili), ed è acquistabile in qualsiasi supermercato per pochi euro. In assenza di sostanze specifiche è quindi il miglior candidato per un primo risciacquo.

Se si è molto fortunati, ed il drone si è spento non appena entrato in contatto con l’acqua,  è sufficiente effettuare alcuni cicli di lavaggio/evaporazione per ripristinare la funzionalità del drone. Se invece il mezzo è rimasto acceso durante l’immersione, è estremamente probabile che si siano formati degli accumuli di sostanze conduttive tra i contatti elettrici, creando un cortocircuito.

Il mio drone è coperto da garanzia?

All’interno di ogni dispositivo DJI sono presenti alcuni indicatori, dei piccoli sticker bianchi targati DJI che passano ad una colorazione rosata in caso di esposizione ad alti livelli di umidità (ad esempio se il drone viene esposto a pioggia, anche leggera, o se conservato in luoghi umidi), per passare ad un rosso acceso in caso di contatto diretto con acqua.

E’ possibile contattare direttamente DJI, tuttavia l’unica soluzione proposta dal centro assistenza per l’Europa in caso di danni da liquidi è la sostituzione in blocco del mezzo, che mediamente ammonta al 75% del prezzo di vendita.

Come recuperarlo?

Sicuramente il metodo più efficace in queste situazioni è il trattamento antiossidazione che permetterà, attraverso l ‘aiuto di alcuni strumenti specifici, di eliminare tutte le tracce di ossido presenti nelle pcb.

Riuscendo a ripristinare i componenti principali (ad esempio il Flight Controller e la scheda di trasmissione video) è possibile abbattere notevolmente il costo della riparazione, arrivando, nei migliori casi, al ridurla al semplice costo della manodopera. Vedi il nostro listino prezzi relativo all’assistenza sul tuo drone per saperne di più.

Per questa tecnica è necessario avere a disposizione una vasca ad ultrasuoni in acciaio inox e del liquido detergente specifico.

Discorso separato va fatto per le batterie, che vanno, in ogni caso, smaltite in maniera adeguata.

Nel caso in cui tu avessi bisogno di assistenza per danno da liquidi puoi contattarci al numero che troverai in fondo alla pagina, siamo a tua completa disposizione per effettuare la riparazione del tuo drone.


Ci trovi allo 0961770591 e puoi seguirci su: FACEBOOK | INSTAGRAM | SKYPIXEL

By |2019-09-18T12:26:11+00:00settembre 17th, 2019|Categories: Blog, DJI SUPPORT|Tags: , , , , |0 Comments

About the Author: