Importante consultarle per svolgere operazioni specializzate: le carte aeronautiche.

immagine-sezione_enav

Tutti i piloti di drone che hanno conseguito il nuovo attestato secondo il Regolamento ENAC “Mezzi Aerei a Pilotaggio Remoto” Edizione 2, Emendamento 2 del 22 dicembre 2016 dovrebbero essere dotti su come fare.

Il regolamento pone delle limitazioni in merito all’occupazione dello spazio aereo da parte degli aeromobili. I nostri droni, essendo tali, devono rispettare zone di competenza ATZ, CTR e zone P,D o R. 

cartaeanv

 Acronimi e aree di interesse.

Leggere una carta aeronautica, per noi, significa individuare le seguenti zone:

ATZ -Aereodrome Traffic Zone
CTR – Zona di Controllo
P – Proibite
D – Pericolose
R – Riservate
• Le aree di interesse naturale
• Luoghi di interesse militare

Come e dove posso consultare le carte aeronautiche?

Enav (Ente Nazionale Assistenza al Volo) fornisce il Servizio di Informazioni Aeronautiche al personale di volo provvedendo alla diffusione ed all’aggiornamento delle informazioni per l’intero territorio italiano. L’informazione aeronautica essenziale per i naviganti è diffusa, in base alla normativa UE, alla normativa nazionale emanata da Enac e a quella internazionale ICAO, attraverso il Pacchetto Integrato delle Informazioni Aeronautiche (Integrated Aeronautical Information Package – IAIP).

Tra i vari servizi, troviamo il documento AIP, nonché la pubblicazione Enav contenente le informazioni aeronautiche, di carattere permanente, relative allo spazio aereo nazionale, agli aeroporti, all’organizzazione dei servizi del traffico aereo, alle infrastrutture.

L’AIP è consultabile gratuitamente online, basta registrarsi sul sito ENAV , cliccando sul pulsante in alto a destra “servizi online“.

aip

Prima di tutto bisogna registrarsi (gratuitamente), fornendo i propri dati personali. Ricevute le credenziali si avrà accesso ad una serie di servizi online, tra cui il rinomato AIP.
Ricordiamoci che il nostro fine è quello di poter consultare la cartografia, perciò sorvoliamo sugli altri servizi e portiamoci nella sezione ENR.

aip3

Il link ENR6 ci aprirà pagina relativa alle carte di crociera. L’Italia è stata suddivisa in 7 Aree (cartine) con scala 1:500.000.

aip2

Da qui possiamo selezionare la carta riferita alla nostra zona di interesse. La cartografia è riferita alle Visual Flight Rules (VFR), regole a cui il pilota deve attenersi per condurre in sicurezza un volo utilizzando principalmente la propria vista, ossia senza la necessità di affidarsi a radioassistenze per la navigazione.

Ora siamo in grado di scaricare le carte aeronautiche della zona nella quale ci interessa sapere se possiamo volare con il nostro drone.

Va ricordato, tuttavia, che l’AIP è in costante aggiornamento quindi è necessario consultarlo prima di ogni operazione specializzata. Per sapere quando è stato aggiornato per l’ultima volta basta cliccare qui.

__

Seguici su: Facebook | Instagram | Skypixel